/ Confine

Che tempo fa

Cerca nel web

Confine | 12 luglio 2021, 11:02

Si tuffa nel lago Maggiore e non riemerge

Le ricerche non hanno al momento prodotto alcun esito

Si tuffa nel lago Maggiore e non riemerge

Ieri, poco dopo le 18, a Minusio è stata segnalata la scomparsa di un bagnante. Si tratta di un 21enne cittadino portoghese residente in Valle Leventina.

Il giovane si trovava su un pedalò a noleggio in navigazione sul Lago Maggiore in compagnia di alcune persone. Stando a una prima ricostruzione e per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, a circa 500 metri dalla riva il 21enne si è tuffato nel lago per poi non più riemergere. Le ricerche, scattate immediatamente e finora senza esito, hanno visto in attività agenti della Polizia cantonale, la Società di Salvataggio Sub Aqua Tenero-Contra e i soccorritori del Servizio Ambulanza Locarnese e Valli (SALVA) e della REGA.

Nella zona della scomparsa il fondale risulta particolarmente profondo. Per questo motivo le ricerche proseguiranno in collaborazione con i colleghi di altri cantoni e con apparecchiature specialistiche. Per prestare sostegno psicologico è stato richiesto l'intervento del Care Team.

Redazione Lugano

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore