/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 05 giugno 2021, 12:05

Ruba un orologio da 10mila euro con la tecnica dell'abbraccio, identificata dalla Polizia

La donna è stata denunciata ed allontanata dalla provincia del Vco con un foglio di via

Ruba un orologio da 10mila euro con la tecnica dell'abbraccio, identificata dalla Polizia

Nella serata di ieri 4 giugno 2021, gli agenti delle Volanti della Questura di Verbania hanno denunciato per furto aggravato una donna di nazionalità rumena che si era resa responsabile del furto di un orologio di ingente valore (circa 10.000,00 euro). La stessa, aveva avvicinato ne1 pomeriggio un uomo di circa settantanni che passeggiava col suo cane.

Dopo avergli chiesto l’ora lo invitava a sedersi su di una panchina e a seguito di una breve conversazione lo avvicinava per abbracciarlo. L’uomo tuttavia la respingeva e la stessa si alzava lasciandogli il proprio numero di telefono su di un pezzo di carta, esortandolo a chiamarla in futuro. Una volta andata via l’uomo si avvedeva di non avere piu l’orologio al polso.

Nel corso della stessa serata, durante il consueto servizio di controllo del territorio, la Volante della Questura di Verbania procedeva al controllo di un’auto con a bordo due soggetti di nazionalità rumena risultanti gravati da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. Considerate le circostanze si procedeva ad un controllo piu approfondito accompagnando i due presso gli Uffici della Questura. A seguito di accurati accertamenti si appurava che la donna fermata corrispondeva esattamente alla descrizione di una donna che nel pomeriggio si era resa responsabile del furto di un orologio a Baveno.

La stessa veniva perquisita e all’interno dell’auto venivano rinvenuti gli indumenti indossati all’atto del furto, pertanto, dopo essere stata riconosciuta dalla vittima veniva denunciata a piede libero per furto aggravato dalla destrezza e nei confronti di entrambi i soggetti veniva emanato dal Questore del Verbano Cusio Ossola il foglio di via con l’obbligo di allontanarsi immediatamente dal territorio della Provincia e di presentarsi all’Autorità di Ps del luogo di residenza.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore